DOMANDE FREQUENTI

Errore "Impossibile inviare la richiesta" durante il tentativo di migrazione a v4

Questo errore indica che ci sono alcuni problemi con la tua configurazione AJAX rispettivamente sull'endpoint wp-admin / admin-ajax.php.

Per verificarlo, si prega di aprire la console del browser (ad es. Con F12 in Firefox o Chrome), passare alla scheda "Console" e ricaricare la pagina e fare nuovamente clic su "Controlla migrazione" per verificare se sono presenti altri messaggi di errore:

Se non vedi un messaggio di errore lì, passa alla scheda "Rete" e ricarica la pagina e fai di nuovo clic su "Controlla migrazione" per verificare se ci sono altri messaggi di errore:

Dalla schermata sopra si vede che la richiesta non è riuscita con lo stato (= codice di errore HTTP) 404 - in questo esempio, il file /wp-admin/admin-ajax.php non era disponibile.

Tuttavia, è più probabile che qui venga visualizzato lo stato 500 (= errore interno del server). L'errore 500 del server interno è l'errore generale che rileva tutti quando il server genera un'eccezione. È il messaggio di errore quando non è più adatto un messaggio di errore specifico ed è nella maggior parte dei casi direttamente correlato a un errore di configurazione o un problema del server.

Quindi cosa facciamo adesso?

Innanzitutto, prova a disabilitare temporaneamente tutti gli altri plug-in ma Maps Marker Pro per verificare che questo problema non sia causato da un conflitto di plug-in.

Se questo non aiuta, dai un'occhiata al registro degli errori del server come PHP o al registro degli errori di Apache quando viene fatta la richiesta e che potrebbe darti un indizio sul perché questo errore si è verificato sul tuo server.

Se il problema persiste, controlla se uno dei seguenti tutorial può aiutarti a trovare i motivi di questo errore del server:

Se il problema persiste, ti consigliamo di contattare il tuo supporto di hosting in modo che possano analizzare il motivo per cui la richiesta a /wp-admin/admin-ajax.php non riesce quando tenta di eseguire lo strumento di migrazione.

0
0
5171
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Le mappe possono essere visualizzate con un'altezza del 100%?

Maps Marker Pro ti consente di impostare la larghezza di una mappa in pixel o% valori:

Il valore dell'altezza può essere anche dato come valore in pixel, a causa delle limitazioni in HTML.

Se si desidera visualizzare una mappa a schermo intero, utilizzare invece la vista a schermo intero dedicata, a cui è possibile accedere tramite un permalink tramite il pannello della mappa

o usa il pulsante HTML5 a schermo intero sulla mappa sotto le icone di zoom:

0
1
552
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Le tracce dei fitness tracker possono essere visualizzate sulle mappe?

Se i tuoi fitness tracker (come garmin fit) consentono di esportare tracce registrate come formato GPX, tali file possono di solito essere visualizzati anche su mappe con Maps Marker Pro.

Per visualizzare tali tracce, crea una nuova mappa, passa alla scheda "GPX" e inizia facendo clic sul pulsante "Apri libreria multimediale":

Come passaggio successivo passare alla scheda "Carica file", selezionare e caricare il file gpx, terminando facendo clic sul pulsante "Scegli":

Di conseguenza, la traccia GPX viene visualizzata sulla mappa e puoi facoltativamente personalizzare ulteriormente le sue impostazioni (si consiglia di passare all'editor avanzato per tutte le opzioni):

0
0
4988
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Maps Marker Pro supporta i file di forma?

Attualmente con file di forma v4.0 / shp non sono supportati - giochiamo per aggiungere supporto anche per una versione futura (nessuna data di rilascio ancora disponibile).

Se vuoi rimanere aggiornato con l'ultimo sviluppo di Maps Marker, per favore iscriviti alle nostre notizie via RSS, Seguire @MapsMarker su twitter o su Facebook.

0
0
9565
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Errore console "MapsMarkerPro non è definito"

Se le tue mappe non vengono visualizzate e la console del tuo browser mostra l'errore "MapsMarkerPro non è definito", procedi come segue:

  1. Se si utilizzano plug-in di cache, provare innanzitutto a cancellare tutte le cache interessate.
  2. Prima controlla se questo problema potrebbe essere causato da un conflitto di plugin. Per verificarlo, disabilita temporaneamente tutti gli altri plugin tranne Maps Marker Pro e riprova.
  3. Se ciò non ha restituito alcun risultato, verificare se i file modello includono hook per wp_head() in header.php e wp_footer() in footer.php (che sono necessari per caricare correttamente script e stili da Maps Marker Pro).
0
0
8123
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Viene visualizzato l'errore “Impossibile caricare le immagini della mappa”

Se viene visualizzato questo messaggio di errore anziché una mappa, ciò può avere diversi motivi:

il più probabile è che il server (esterno) utilizzato non sia attualmente disponibile o abbia problemi temporanei (ad es. una finestra di manutenzione). Sfortunatamente non abbiamo un'influenza diretta sulla disponibilità di server di tile esterni a cui Maps Marker Pro ti consente di connetterti per visualizzare i riquadri delle mappe. Dalla nostra esperienza, OpenStreetMap è molto affidabile e questi errori si verificano molto raramente.

Ad ogni modo, come indicato anche nel messaggio di errore, è possibile che vi siano problemi di connessione a Internet sul lato utente, che potrebbero impedire il caricamento di riquadri di mappe, sebbene sia disponibile il server di riquadri di mappe esterno.

Il terzo motivo di questo errore - configurazione della mappa errata - di solito è il caso solo se si utilizzano configurazioni personalizzate del server di tile (ad es. Se è stata aggiunta una mappa di base personalizzata che mostra solo i riquadri di mappe per un'area specifica e la panoramica è stata eseguita all'esterno di tale area).

Nel caso in cui si riscontri questo problema spesso con un fornitore di servizi di tessera selezionato, puoi provare a passare a un altro fornitore di servizi di tessera per la tua mappa.

1
0
13704
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Quali sono i requisiti minimi per Maps Marker Pro?

Per poter installare Maps Marker Pro, devono essere soddisfatti i seguenti requisiti minimi:

  • PHP 5.4 o versioni successive (si consiglia una versione 7.x corrente, la compatibilità PHP è stata testata con 7.0, 7.1, 7.2 e 7.3)
  • WordPress 4.5 o versioni successive o ClassicPress.
  • Per verificare la chiave di licenza, il server deve essere in grado di connettersi a www.mapsmarker.com tramite la porta 443
0
0
4981
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Posso usare un file di esportazione dalla v3.1.1 o precedente e importarlo nella v4 o successiva?

No, poiché v4.0 è un nuovo plug-in completo con uno schema di database ottimizzato, i file di importazione (CSV / XLS (X) / ODS) creati con Maps Marker Pro v3.1.1 o precedenti non sono compatibili con l'importazione in Maps Marker Pro v4 o più alto.

0
0
34684
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Come posso convertire altri formati come KML in GeoJSON?

Lo strumento online gratuito su https://geoconverter.hsr.ch/ ti permette di convertire formati come KML e altri in GeoJSON:

È quindi possibile aggiungere GeoJSON a una mappa nella scheda "Disegna" facendo clic sul pulsante "Aggiungi da GeoJSON":

3
0
34601
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Come correggere l'incompatibilità con il plug-in "Reindirizzamento geografico"

Il plug-in "Reindirizzamento geografico"Ti consente di reindirizzare i tuoi visitatori o cambiare lingua in base al loro paese. Sfortunatamente non c'è stato un aggiornamento dal 2013 e l'utilizzo di questo plugin insieme a Maps Marker Pro sta causando l'interruzione delle mappe dei livelli (poiché viene reindirizzata anche la chiamata leaflet-geojson.php necessaria per caricare i marker).

Per risolvere questo problema, aprire il file /wp-content/plugin/geographical-redirect/geo-redirect.php

Trova il codice

controllo della funzione pubblicaIfRedirectNeeded ()
{
if (! is_array ($ this-> geo_redirect_data))
ritorno;

e sostituirlo con

controllo della funzione pubblicaIfRedirectNeeded ()
{
// info: non reindirizzare le richieste di Maps Marker Pro
$ request_uri = $ this-> request_uri;
if (stripos ($ request_uri, 'geojson')! == FALSE) {
ritorno;
}
if (! is_array ($ this-> geo_redirect_data))
ritorno;

e salva il file. Di conseguenza, le mappe dei livelli dovrebbero funzionare di nuovo.

0
0
9349
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Errore di geolocalizzazione: sono consentite solo origini secury / https è richiesto

Con Chrome 50+, Firefox 55+ e Safari 10+ sono state introdotte modifiche significative al supporto di geolocalizzazione dai relativi fornitori di browser: tutte le applicazioni che richiedono la posizione corrente dell'utente (non solo per la funzione di geolocalizzazione di Maps Marker Pro) sono consentite solo più per recuperare la posizione corrente dell'utente se il sito è configurato per essere consegnato in modo sicuro tramite https - gli utenti vedranno invece il seguente o un avviso simile:

geolocalizzazione-error-info

Vedi maggiori dettagli su questa decisione da parte di Google all'indirizzo https://developers.google.com/web/updates/2016/04/geolocation-on-secure-contexts-only. La geolocalizzazione continuerà a funzionare su siti non https se gli utenti accedono al sito tramite browser alternativi come Firefox, Safari o Internet Explorer - in ogni caso potrebbe essere probabile che tali browser aggiungano anche una limitazione di sicurezza simile in futuro.

Aggiornamento novembre 2016: da iOS 10 anche Safari 10+ richiede ora https per supportare la geolocalizzazione. L'implementazione è ancora più rigorosa rispetto a Google Chrome: la geolocalizzazione non funzionerà, ad esempio, se sul tuo sito sono presenti avvisi di contenuto misto.

Aggiornamento 2017: Firefox 55+ richiede anche https per l'accesso alla geolocalizzazione (guarda i detagli)

Quindi, se hai bisogno della funzione di geolocalizzazione di Maps Marker Pro sul tuo sito (che con la v2.7 diventa ancora più utilizzabile in quanto puoi ordinare l'elenco di marcatori in base alla posizione corrente dell'utente), ti consigliamo vivamente di migrare il tuo sito su https. Alcuni hoster forniscono già certificati https gratuiti da letsencrypt.org per esempio. Per le configurazioni necessarie all'interno del tuo sito WordPress per configurarlo per supportare https, dai un'occhiata a tutorial come https://css-tricks.com/moving-to-https-on-wordpress/.

Poiché https ha più vantaggi per il tuo sito rispetto alla semplice geolocalizzazione che funziona di nuovo con Google Chrome 50+ e Safari 10+ (come proteggere l'integrità dei dati, l'autenticazione del mittente e la privacy degli utenti, nonché un posizionamento più elevato di Google come https viene utilizzato come segnale di classifica), noi consiglio vivamente di cambiare il tuo sito in https solo se non l'hai ancora fatto.

Se hai cambiato il tuo sito in https e ricevi ancora un errore di geolocalizzazione (come "Errore di geolocalizzazione: geolocalizzazione negata dall'utente"), controlla le impostazioni di localizzazione del tuo dispositivo se è consentito per app / siti web recuperare la geolocalizzazione.

2
0
7393
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Maps Marker Pro funzionerà sui siti ospitati su WordPress.com?

No. La piattaforma ospitata su WordPress.com non consente di installare plug-in aggiuntivi, rendendo impossibile l'installazione di Maps Marker Pro. Maps Marker Pro funziona solo su installazioni WordPress con hosting autonomo.

0
0
4713
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

Posso installare Maps Marker Pro su un'installazione WordPress MultiSite?

Sì, è possibile installare Maps Marker Pro su un'installazione WordPress MultiSite. Basta tenere presente che il modello di licenza è basato su dominio, quindi se si utilizzano sottodomini per l'installazione su più siti è necessario attivare una licenza per dominio. Se i siti secondari sono accessibili nelle sottodirectory del dominio principale, è necessario attivare solo il sito principale.

Troverai informazioni dettagliate e uno strumento per propagare la tua licenza ai tuoi siti secondari nella pagina delle impostazioni della licenza.

0
0
7896
Valuta questa risposta alle domande frequenti

Non sei autorizzato a valutare questo post.

en English
X