Info: questo non è il log delle modifiche per il ultima versione stabile 4.15.1
vedi tutti i log delle modifiche

Pro v2.6.2 - compatibilità e rilascio di correzione di bug per caricamento differito - è disponibile

Alcuni utenti hanno segnalato problemi con la nuova funzione di caricamento differito di Google introdotta dall'ultima versione. Abbiamo analizzato questi problemi e abbiamo scoperto che ci sono alcuni temi che possono causare problemi se questa funzionalità è attiva.

Questo è il motivo per cui abbiamo rilasciato v2.6.2 che consente di disabilitare la funzione di caricamento differito di Google e utilizzare il vecchio metodo prima di v2.6.1. Vedi sotto per ulteriori dettagli.

Un aggiornamento all'ultima versione è, come sempre, altamente raccomandato.


Fateci sapere cosa ne pensate di questa nuova versione di inviare una recensione o lasciando un commento qui sotto!

Se desideri rimanere aggiornato con l'ultimo sviluppo di Maps Marker Pro, segui @MapsMarker su twitter (= aggiornamenti più recenti), su FacebookGoogle+ o iscriviti alle notizie via RSS o tramite RSS / email.

Vorremmo anche invitarti a unirti al nostro programma di affiliazione che offre commissioni fino al 50%. Se sei interessato a diventare un rivenditore, ti preghiamo di visitare https://www.mapsmarker.com/reseller


Ora andiamo al momento clou di pro v2.6.2:

aggiunta opzione per disabilitare l'API di Google Maps differita 

Se utilizzi Google Maps per impostazione predefinita come mappa di base per le tue mappe e riscontri problemi nella visualizzazione di tali mappe sul frontend, puoi ora tornare al vecchio metodo di caricamento degli script API di Google Maps. Trovi questa nuova impostazione in Impostazioni / Google Maps / API di Google Maps:

impostazione differita-google-caricamento

Se non si verificano problemi o si utilizzano mappe basate su OpenStreetMap, non è consigliabile modificare questa impostazione altrimenti il ​​tempo di caricamento delle mappe (basate su OpenStreetMap) aumenterà.

carica sempre i riquadri della mappa tramite https, se disponibili 

Prima di questa versione, i riquadri delle mappe per OpenStreetMap, MapQuest, Mapbox e OGD Vienna venivano caricati tramite https solo se anche il tuo sito WordPress utilizzava https. Questo non era l'approccio migliore in materia di privacy e sicurezza per i visitatori dei tuoi siti.

Con la v2.6.2 ora abbiamo cambiato questa impostazione e le tessere della mappa per quelle mappe di base vengono caricate per impostazione predefinita tramite https. Solo se utilizzi una lingua cinese per l'installazione di WordPress, verrà utilizzato http (poiché in passato sono stati segnalati problemi di prestazioni con https in Cina).

Correzioni di bug

  • il raggruppamento dei marcatori sulle mappe utilizzando le mappe di base di Google per impostazione predefinita è stato interrotto su alcuni temi dalla v2.6.1
  • L'output di GeoJSON per i marker con full = yes è stato interrotto
  • ripristinato il vecchio ordine delle intestazioni (h2 + h3 + h4) nella pagina Impostazioni poiché gli avvisi dell'amministratore non venivano visualizzati correttamente nella parte superiore della pagina

Aggiornamenti delle traduzioni

Grazie a molti collaboratori motivati, questa versione include le seguenti traduzioni aggiornate:

  • Traduzione tedesca
  • Russo grazie a Ekaterina Golubina (con il sostegno di Teplitsa di Social Technologies - http://te-st.ru) e Vyacheslav Strenadko, http://slavblog.ru

Se vuoi contribuire alle traduzioni (i nuovi traduttori hindi sarebbero apprezzati!), Visita https://translate.mapsmarker.com/projects/lmm per maggiori informazioni.

Tieni presente che anche i traduttori ricevono un compenso per il loro contributo: ad esempio, se una traduzione è terminata meno del 50%, il traduttore riceve un pacchetto gratuito di 25 licenze del valore di 149 € come risarcimento per il completamento della traduzione al 100%.

Outlook: piani per le prossime versioni

Ti preghiamo di comprendere che non siamo in grado di promettere alcuna data di rilascio per le nuove funzionalità. Il tabella di marcia per le nuove funzionalità principali ti dà un'idea di dove si sta dirigendo Maps Marker Pro - in ogni caso vorremmo solo mantenere la flessibilità per aggiungere ottimizzazioni e correzioni di bug con rilasci minori piuttosto non pianificati derivanti principalmente dal feedback degli utenti.

Per favore iscriviti a questo blog (via RSS or E-mail) o segui @MapsMarker su Twitter (= aggiornamenti più recenti) se vuoi rimanere aggiornato con le ultime notizie di sviluppo.

Log completo

aggiunta opzione per disabilitare il caricamento differito dell'API di Google Maps in quanto sono stati segnalati alcuni problemi di compatibilità dei temi
caricare sempre i riquadri per OpenStreetMap, MapQuest, Mapbox e OGD Vienna tramite https (tranne se sono state segnalate impostazioni locali cinesi in quanto sono stati segnalati problemi di prestazioni con https in Cina)
il raggruppamento dei marcatori sulle mappe utilizzando le mappe di base di Google per impostazione predefinita è stato interrotto su alcuni temi dalla v2.6.1
L'output di GeoJSON per i marker con full = yes è stato interrotto
ripristinato il vecchio ordine delle intestazioni (h2 + h3 + h4) nella pagina Impostazioni poiché gli avvisi dell'amministratore non venivano visualizzati correttamente nella parte superiore della pagina
Traduzione aggiornamenti
Nel caso in cui si desideri aiutare con le traduzioni, visitare il piattaforma di traduzione basata sul web
traduzione tedesca aggiornata
traduzione russa aggiornata grazie a Ekaterina Golubina (supportata da Teplitsa di Social Technologies - http://te-st.ru) e Vyacheslav Strenadko, http://slavblog.ru 

mostra tutti i log delle modifiche disponibili

Come scaricare / aggiornare

Il modo più semplice per eseguire l'aggiornamento è utilizzare il processo di aggiornamento di WordPress: accedere con un utente con privilegi di amministratore, accedere a Dashboard / Aggiornamenti, selezionare i plug-in da aggiornare e premere il pulsante “Aggiorna plug-in”. Il plug-in pro controlla ogni 12 ore se è disponibile una nuova versione. Puoi anche attivare manualmente il controllo degli aggiornamenti andando su Plugin e facendo clic sul link "Verifica manualmente gli aggiornamenti" accanto a "Maps Marker Pro":

manuale-update-check

Se non vedi il link "Verifica aggiornamenti" e stai utilizzando una versione precedente alla 1.7, aggiorna manualmente una volta scaricando il pacchetto corrente da https://www.mapsmarker.com/download-pro e sovrascrivere i file plug-in esistenti sul tuo server tramite FTP. Questo potrebbe essere necessario su diversi host, che utilizzano librerie SSL obsolete, che impediscono a Maps Marker Pro di stabilire una connessione sicura per recuperare il pacchetto di aggiornamento da mapsmarker.com. Pro v1.7 include una soluzione alternativa per questo tipo di server e i seguenti aggiornamenti dovrebbero funzionare di nuovo come al solito. Se sei interessato e hai bisogno di aiuto, per favore aprire un ticket di supporto.

Come verificare l'integrità del pacchetto plugin

Valore hash SHA-256:

38E72D6758D615A78F5F4ECA8E2EBCA4A59EAFC1DF8B3EF7B8F92A6003BA5322

Fai clic qui per un'esercitazione su come verificare l'integrità del pacchetto plugin (consigliato se il pacchetto del plugin per una nuova installazione non è stato scaricato da https://www.mapsmarker.com - la verifica non è necessaria però se viene utilizzato il processo di aggiornamento automatico)

Note di aggiornamento aggiuntive per beta tester

Non è richiesta alcuna azione aggiuntiva durante l'aggiornamento da una versione beta a questa versione finale.

Commenti o ulteriori domande?

Se stai cercando supporto tecnico clicca qui, per tutte le altre domande per favore usa il nostro modulo di contatto entrare in contatto! Non vediamo l'ora di sentirti!

Il tuo team di Maps Marker Pro

en English
X