Info: questo non è il log delle modifiche per il ultima versione stabile 4.13.1
vedi tutti i log delle modifiche

Pro v3.1 con prestazioni ottimizzate per le mappe di base di Google e molto altro è disponibile

Dopo oltre 3 mesi di sviluppo e molte notti insonni, siamo lieti di annunciare la disponibilità di Maps Marker Pro v3.1 🙂

Mille ringraziamenti speciali a Thorsten, che pur essendo in viaggio attraverso il Canada continua ad aggiungere nuove funzionalità e ottimizzazioni per Maps Marker Pro. Puoi seguire il suo viaggio e vedere bellissime foto su https://www.fuelandbacon.com BTW (sito archiviato).

Cosa c'è di nuovo in Maps Marker Pro v3.1?

I punti salienti della v3.1 sono il plug-in ottimizzato di Google Maps leaflet.js "GoogleMutant", un recente widget per la mappa dei marker, miglioramenti dell'usabilità, correzioni di errori e correzioni di sicurezza derivanti dal nostro programma di bug bounty su hackerone.com. Per ulteriori dettagli su questa versione, vedere di seguito.

Un aggiornamento all'ultima versione è - come sempre - altamente raccomandato.


Fateci sapere cosa ne pensate di questa nuova versione di inviare una recensione o lasciando un commento qui sotto!

Se desideri rimanere aggiornato con l'ultimo sviluppo di Maps Marker Pro, segui @MapsMarker su twitter (= aggiornamenti più recenti), su Facebook, Google+ o iscriviti alle notizie via RSS o tramite RSS / email.

Vorremmo anche invitarti a unirti al nostro programma di affiliazione che offre commissioni fino al 50%. Se sei interessato a diventare un rivenditore, ti preghiamo di visitare https://www.mapsmarker.com/reseller


Vediamo ora i punti salienti di pro v3.1:

prestazioni ottimizzate per le mappe di base di Google

L'implementazione (abbandonata) di volantini di Google Maps da parte di shramov è ora sostituita da quella molto più performante GoogleMutant foglietto illustrativo di Iván Sánchez.

In precedenza, un'istanza dell'API JS di Google Maps era visualizzata dietro il contenitore Leaflet e sincronizzata al meglio. Di conseguenza, la mappa di base e tutti gli overlay in primo piano non erano sincronizzati. Ciò era evidente durante il trascinamento o lo zoom di una mappa.

Ora, al fine di fornire la migliore esperienza Leaflet, GoogleMutant utilizza sia osservatori di mutazioni DOM sia L.GridLayer di Leaflet 1.0.0. I riquadri della mappa di base sono ancora richiesti tramite l'API JavaScript di Google Maps, ma cambiano posto per utilizzare il trascinamento e lo zoom di Leaflet.

L'unico svantaggio di GoogleMutant è che non è supportato su Internet Explorer 10 o versioni precedenti e diverse versioni di browser precedenti (le mappe passeranno automaticamente a OpenStreetMap per quegli utenti). Si noti che l'attuale quota di mercato del browser per i browser interessati è di circa il 2% (05/2017) e in costante calo.

Se non desideri che le mappe di base di Google passino automaticamente a OpenStreetMap per quei browser obsoleti, attiva il plug-in legacy in Impostazioni / Impostazioni predefinite mappa / "API JavaScript di Google Maps":

nuovo widget "mostra la mappa marker più recente"

Con questa versione abbiamo aggiunto un nuovo widget, che consente di visualizzare facilmente l'ultima mappa dei marker nella barra laterale:

Per aggiungere questo widget, vai su Aspetto / Widget e aggiungi il widget "Maps Marker Pro - Mappa marker più recente" alla barra laterale:

indicatore di caricamento per download GeoJSON e clustering di marcatori

Se le mappe dei livelli includono centinaia o migliaia di marcatori, il caricamento dell'array GeoJSON corrispondente (già ottimizzato) può richiedere del tempo.

Per migliorare l'usabilità per i visualizzatori di mappe, ora abbiamo aggiunto un indicatore di caricamento animato che viene visualizzato fino al termine del caricamento e dell'analisi dei dati GeoJSON:

opzione "Filtro HTML per popuptexts" per impedire l'iniezione di codice dannoso

Per impostazione predefinita, i popup popup vengono ora filtrati utilizzando wp_kses () che viene utilizzato anche per contenuti WordPress predefiniti come post e pagine.

Di conseguenza, verranno visualizzati solo i nomi degli elementi HTML, i nomi degli attributi e i valori degli attributi più solo le entità HTML sane - codice JavaScript (che potrebbe essere utilizzato per Scripting cross site - XSS per esempio) viene rimosso dall'output.

Se hai bisogno di un popup popup non filtrato, ad esempio per eseguire codice Javascript personalizzato, puoi disabilitare questa opzione nelle impostazioni Impostazioni / Varie / Compatibilità:

elenca tutti i miglioramenti della pagina dei marker: menu a discesa aggiunto ai marker di filtro per layer

Nella pagina "Elenca tutti i marcatori" sul back-end abbiamo aggiunto una casella di selezione a discesa dei livelli, che consente di visualizzare dinamicamente i marcatori solo da un livello specifico:

impostazione della mappa di base globale "nowrap"

In Impostazioni / Impostazioni predefinite mappa / "Impostazioni mappa di base globale" abbiamo aggiunto la nuova impostazione "nowrap":

Se questa impostazione è impostata su true, le tessere non verranno caricate al di fuori della larghezza del mondo invece di ripetere.

Impostazione impostata su false (= impostazione predefinita):

Impostazione impostata su true:

Cercasi cacciatori di taglie!

Nessuna tecnologia è perfetta, e nemmeno la nostra. Ci saranno sempre cose che possiamo aver trascurato. Sebbene non possiamo evitare di avere punti ciechi, possiamo fare qualcosa per identificarli: stiamo chiamando i ricercatori di sicurezza in tutto il mondo per aiutarci a trovare bug e problemi di sicurezza nei nostri prodotti.

Foto: cosplayer di Boba Fett al Phoenix Comicon 2012 a Phoenix, in Arizona. Autore: Gage Skidmore (opera propria) [CC-BY SA 2.0] via Wikimedia Commons]

Unisciti ai ranghi di Boba Fett, Greedo & Co .: Diventa un cacciatore di taglie per Maps Marker Pro

Offriamo una taglia di $ 10 per bug di sicurezza validi (ad esempio XSS semplice), con l'opzione per taglie più grandi per bug più gravi, come ad esempio exploit di esecuzione di codice in modalità remota, iniezione SQL o escalazione di privilegi. Inoltre, offriamo un pacchetto professionale per Maps Marker Pro valido per 25 domini, incluso l'accesso agli aggiornamenti e il supporto per 3 anni (prezzo di listino: € 499) per ogni persona che segnala un bug di sicurezza valido.

I doni sono pagati per le vulnerabilità del codice sorgente, ma si sentono di presentare vulnerabilità al di fuori di questo per un premio più piccolo opzionale. Abbiamo pubblicizzato la nostra caccia alle taglie sulla piattaforma di bug bounty HackerOne, dove troverai una descrizione completa del nostro programma di ricompense con un elenco di obiettivi validi: https://hackerone.com/mapsmarker_com_e_u

Alla ricerca di sviluppatori da consigliare ai nostri clienti per le personalizzazioni

Sei uno sviluppatore professionista di WordPress che conosce i dettagli di Maps Marker Pro? Grande! Mettiti in contatto e forse possiamo consigliarti ai clienti che desiderano personalizzazioni individuali o sviluppi personalizzati basati su uno dei nostri API di Maps Marker Pro.

A volte, hai solo bisogno di un prodotto personalizzato e di qualcuno di cui ti puoi fidare per crearlo per te.
Foto di Fancycrave [CC0 Public Domain] via pexels.com

Stiamo lavorando duramente per offrire la migliore soluzione di mappatura per tutti. Di tanto in tanto, i clienti vogliono le loro cose speciali: personalizzazioni individuali di Maps Marker Pro, realizzate a mano per adattarsi al loro caso aziendale unico, in molti casi che coinvolgono uno dei nostri API di Maps Marker Pro. In questo caso, ci piace rimandarli alla nostra fidata rete di esperti.

Se si è

  • uno sviluppatore di WordPress
  • un utente esperto di Maps Marker Pro
  • affidabile e veloce a rispondere
  • godendo di lavorare con diversi clienti
  • disponibile per lavoro freelance

quindi per favore inviaci un email, contenente una breve introduzione di te stesso, delle tue capacità ed esperienza, nonché collegamenti a lavori precedenti.

Se siamo adatti gli uni agli altri, saremo lieti di aggiungerti alla nostra rete e, se dovesse succedere qualcosa, ti consiglieremo ai clienti che hanno bisogno di personalizzazioni in linea con le tue capacità.

Non vogliamo prendere alcuna commissione: il nostro guadagno è la felicità dei nostri clienti, quando possiamo indirizzarli a qualcuno su cui possono fare affidamento per le loro ulteriori esigenze.

Non vediamo l'ora di sentirti!

Altre modifiche e ottimizzazioni

  • caricamento di animazione nei popup con immagini per facilitare la creazione di DOM
  • cambia i file GPX mimetype da text / gpx in application / gpx + xml per prevenire problemi di upload / visualizzazione da WordPress 4.7.1 (grazie Thorsten!)
  • icona HTML5 a schermo intero e uscita schermo intero aggiornata (grazie a PJ Onori, http://somerandomdude.com!)
  • Importatore XLS (X): aumenta la compatibilità supportando anche i valori lat + lon definiti come testo e con. o, come separatore (grazie Marius!)
  • gestione ottimizzata dell'errore dell'URL GPX se l'URL non viene trovato (mostra gli avvisi sul back-end e l'output della console sul front-end, impedisce il download dell'URL GPX)
  • indicatore di caricamento quando si cancella l'elenco dei campi di ricerca dei marker
  • verifica della compatibilità per l'output di debug di "WP Super Cache" che può causare l'interruzione delle mappe di layer
  • controllo di compatibilità per l'accesso personalizzato dell'amministratore che provoca l'interruzione della navigazione nella pagina delle impostazioni
  • controllo di compatibilità per il plugin Fast Velocity Minify
  • controllo di compatibilità per il tema Divi 3+ che può causare l'interruzione delle mappe se l'opzione "Dove includere i file Javascript?" è impostato su piè di pagina
  • Verifica automatica della compatibilità dei plug-in: verifica anche se l'opzione "Aggrega anche JS inline?" è impostato (che sta causando la rottura delle mappe)
  • controllo compatibilità compatibilità URL di base permalink migliorato per suggerire l'URL se l'URL del sito termina con / wp /
  • maggiore timeout per le chiamate di fallback dell'API di licenza per prevenire problemi con la registrazione di chiavi di licenza di prova gratuite
  • plugin EdgeBuffer aggiornato per precaricare i riquadri oltre il bordo della mappa visibile alla v1.0.5
  • aggiornato es6-promise per IE11 / Google Mutant a v4.1.0 (correzione della perdita di memoria)
  • aggiornato leaflet.fullscreen markercluster codebase a v1.0.6
  • aggiornato PUC (plugin update checker) alla v4.1 incluse ottimizzazioni e correzioni di compatibilità (grazie Yahnis!)
  • aggiornato PUS (plug-in server di aggiornamento) alla v1.2 incluse ottimizzazioni e correzioni di compatibilità (grazie Yahnis!)
  • refactoring del codice per migliorare struttura, riutilizzabilità e sostenibilità (grazie Thorsten!)
  • notifica e-mail agli utenti della prova gratuita 3 giorni prima della scadenza della chiave di licenza della prova gratuita
  • migrazione completata a PHP 7.1 su www.mapsmarker.com per prestazioni più elevate
  • pagina delle impostazioni multisito / licenza: mostra la funzione "dominio da attivare" solo su installazioni di sottodomini multisito

Correzioni di bug

  • correggi le voci mancanti nel filtro layer con il clustering dei marker disabilitato (grazie a Ole & Thorsten!)
  • marcatori e layer non possono essere salvati su dispositivi iOS a causa di un bug nell'implementazione locale datetime di Safari (grazie Natalia!)
  • la larghezza della finestra sulle pagine di modifica dei layer e dei marker non può essere pienamente utilizzata sui dispositivi iOS (grazie Natalia!)
  • ? highlightmarker = funzionalità non funzionante nella visualizzazione a schermo intero per mappe multistrato (grazie Ole!)
  • l'elenco dei marker non era completamente reattivo se venivano utilizzate immagini più grandi di 440 px nei popup popup (grazie Georges!)
  • dequeue solo gli script API di Google Maps aggiunti da altri plug-in invece di cancellarli se l'opzione relativa è abilitata (poiché ciò potrebbe interrompere script e plug-in dipendenti come le mappe WP GPX)
  • il controllo di compatibilità per "URL di base Permalink" non ha preso in considerazione plug-in multilingue attivi (grazie Jan-Willelm!)
  • il pulsante di controllo home sulle mappe di livello a schermo intero con clustering era rotto (grazie Sven!)
  • la validità dei file di esportazione potrebbe essere interrotta dall'avvertimento "impossibile modificare le informazioni dell'intestazione" se si utilizza Stiphle basato su wp-session
  • il paging nell'elenco elenca la pagina di tutti i marcatori sul backend è stata interrotta se si utilizza la ricerca (grazie Thorsten!)
  • evitare marcatori duplicati quando si esportano marcatori da mappe multistrato in KML, GeoRSS e Wikitude (grazie Eric e Thorsten!)
  • correggi il caricamento infinito quando richiedi la chiave di prova gratuita su browser specifici (grazie Thorsten!)
  • L'esportazione XLS per le mappe marker e layer è stata interrotta se si utilizza PHP 7.1+
  • aggiunto un selettore JS più specifico per il filtro marker per impedire che i marker vengano aggiunti alla mappa sbagliata, se più mappe sono visualizzate sulla stessa pagina (grazie a Tino!)
  • le descrizioni dei marcatori non venivano visualizzate se il testo popup era vuoto (grazie Oleg!)
  • le descrizioni dei marker non sono state visualizzate per i marker aggiunti direttamente solo tramite shortcode
  • paginazione errata sull'elenco di tutti i marcatori-pagina per i risultati della ricerca
  • le funzioni di livello duplicato non hanno duplicato le impostazioni del filtro (grazie Thorsten!)
  • i cluster di marker erano sempre disabilitati sul livello di zoom 0 anche se l'impostazione relativa era vuota (grazie Thorsten!)
  • l'elenco degli indicatori di ordinamento è stato invertito dopo la geolocalizzazione riuscita (grazie Chris & Thorsten!)
  • pagina di modifica marker: impedisce l'errore javascript sulla modifica del nome utente se il testo popup è vuoto
  • correggere distanze errate nell'elenco di marcatori quando la geolocalizzazione non è riuscita
  • il paging per "elenca tutti i livelli" - i risultati della ricerca sul backend sono stati interrotti

Correzioni di sicurezza

Dall'inizio del nostro programma di ricompensa per bug di sicurezza il 19 maggio abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di vulnerabilità - a causa della nostra attenzione sulla codifica sicura e 3 test di penetrazione negli ultimi 4 anni, non sono stati rilevati problemi gravi o critici. Tutti tranne il primo numero dell'elenco seguente potevano essere sfruttati solo dagli utenti con accesso back-end - e nella maggior parte dei casi solo con utenti amministratori.

Alcune considerazioni aggiuntive sul perché tali vulnerabilità non sono state rilevate da noi finora, anche se stiamo effettuando regolari controlli di sicurezza: il vettore di attacco di un amministratore che ad esempio immette codice dannoso nelle impostazioni di Maps Marker Pro non è stato completamente coperto da noi finora, in quanto tale l'attaccante avrebbe avuto accesso diretto ai file di temi o plugin, rendendo molto più semplice, ad esempio, iniettare codice dannoso o modificare direttamente le tabelle del database piuttosto che utilizzare Maps Marker Pro per lo scripting su più siti.

Ciononostante, sebbene la vulnerabilità delle vulnerabilità segnalate sia bassa, prendiamo sul serio tali rapporti e li risolviamo rispettivamente rafforzando l'intera nostra base di codice per prevenire future vulnerabilità simili.

  • Impatto medio: vulnerabilità XSS per l'URL di download GPX (grazie a kiranreddy tramite hackerone)
  • Impatto medio: gli utenti backend non privilegiati potrebbero aggiungere marcatori anche se le impostazioni delle autorizzazioni non fossero consentite (non sfruttabili con le impostazioni di autorizzazione predefinite - thx w31ha0 tramite hackerone)
  • Basso impatto: vulnerabilità XSS nelle pagine di modifica di marcatori e layer (da victemz a hackerone)
  • Basso impatto: vulnerabilità XSS sul registro di importazione marker e layer se si utilizzerebbe un file di input dannoso (grazie a kiranreddy tramite hackerone)
  • Basso impatto: manca la protezione CSRF per i moduli di registrazione di prova gratuiti (grazie a hacker tramite hackerone)
  • Basso impatto: vulnerabilità CSRF e XSS nella pagina degli strumenti per le funzioni di modifica marcatore e ID layer (da thx a r4s_team tramite hackerone)
  • Basso impatto: vulnerabilità dell'iniezione di comando nei file di esportazione di marcatori e layer (grazie a kiranreddy tramite hackerone)
  • Basso impatto: aggiunta protezione brute-force-login per l'area clienti su mapsmarker.com (grazie a nooboy tramite hackerone)
  • Basso impatto: un'errata verifica della "traccia da URL a GPX" potrebbe portare a XSS memorizzati (da pahan123 via hackerone)
  • Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata nella pagina degli strumenti solo se Webapi è abilitato (thx whitesector tramite hackerone)
  • Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata per i campi creati da e aggiornati su back-end
  • Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata per l'icona del marker predefinito personalizzato (thx whitesector tramite hackerone)
  • Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata per la dimensione dell'immagine del codice QR (solo se Google è impostato come provider di codice QR predefinito - thx whitesector tramite hackerone)

Problemi noti

La funzione di geolocalizzazione non funziona più con Google Chrome 50+, Safari 10+ e Firefox 55+ a meno che il tuo sito non sia accessibile in modo sicuro tramite https

Con Chrome 50, Safari 10 e Firefox 55 sono state introdotte modifiche significative al supporto di geolocalizzazione dai relativi fornitori di browser: tutte le applicazioni che richiedono la posizione corrente dell'utente (non solo per la funzione di geolocalizzazione di Maps Marker Pro) possono solo recuperare la posizione corrente dell'utente se il sito è configurato per essere consegnato in modo sicuro tramite https - gli utenti vedranno invece il seguente o un avviso simile:

geolocalizzazione-error-info

Vedi maggiori dettagli su questa decisione da parte di Google all'indirizzo https://developers.google.com/web/updates/2016/04/geolocation-on-secure-contexts-only. La geolocalizzazione continuerà a funzionare su siti non https se gli utenti accedono al sito tramite browser alternativi come Firefox, Safari o Internet Explorer - in ogni caso potrebbe essere probabile che tali browser aggiungano anche una limitazione di sicurezza simile in futuro.

Aggiornamento novembre 2016: da iOS 10 anche Safari 10+ richiede ora https per supportare la geolocalizzazione. L'implementazione è ancora più severa rispetto a Google Chrome: la geolocalizzazione non funzionerà, ad esempio, se sul tuo sito sono presenti avvisi di contenuto misto.

Aggiornamento 2017: Firefox 55+ richiede anche https per l'accesso alla geolocalizzazione (guarda i detagli)

Quindi, se hai bisogno della funzione di geolocalizzazione di Maps Marker Pro sul tuo sito, si consiglia vivamente di migrare il tuo sito su https. Alcuni hoster forniscono già certificati https gratuiti da letsencrypt.org per esempio. Per le configurazioni necessarie all'interno del tuo sito WordPress per configurarlo per supportare https, dai un'occhiata a tutorial come https://css-tricks.com/moving-to-https-on-wordpress/.

Poiché https ha più vantaggi per il tuo sito rispetto alla semplice geolocalizzazione che funziona di nuovo con Google Chrome 50+ e Safari 10+ (come proteggere l'integrità dei dati, l'autenticazione del mittente e la privacy degli utenti, nonché un posizionamento più elevato di Google come https viene utilizzato come segnale di classifica), noi consiglio vivamente di cambiare il tuo sito in https solo se non l'hai ancora fatto.

Se hai cambiato il tuo sito in https e ricevi ancora un errore di geolocalizzazione (come "Errore di geolocalizzazione: geolocalizzazione negata dall'utente"), controlla le impostazioni di localizzazione del tuo dispositivo se è consentito per app / siti web recuperare la geolocalizzazione.

Aggiornamenti delle traduzioni

Grazie a molti collaboratori motivati, questa versione include le seguenti traduzioni aggiornate:

Se vuoi contribuire alle traduzioni (i nuovi traduttori hindi sarebbero apprezzati!), Visita https://translate.mapsmarker.com/projects/lmm per maggiori informazioni.

Si noti che anche i traduttori ricevono un compenso per il loro contributo, ad esempio se una traduzione termina meno dell'50%, il traduttore riceve un pacchetto gratuito di 25 licenze del valore di € 249 come compensazione per il completamento della traduzione al 100%.

Outlook: piani per le prossime versioni

Attualmente stiamo lavorando a un rilancio del nostro sito Web www.mapsmarker.com che includerà anche una base di conoscenza e una documentazione aggiornate.

Ti preghiamo di comprendere che non siamo in grado di promettere date di uscita per nuove funzionalità. Stiamo allineando dinamicamente la nostra tabella di marcia in base al feedback dei nostri utenti. Ad ogni modo manteniamo la flessibilità di aggiungere ottimizzazioni e correzioni di bug con rilasci minori piuttosto non pianificati che derivano principalmente dal feedback degli utenti.

Per favore iscriviti a questo blog (via RSS or E-mail) o segui @MapsMarker su Twitter (= aggiornamenti più recenti) se vuoi rimanere aggiornato con le ultime notizie di sviluppo.

Log completo

Log delle modifiche per la versione 3.1 - rilasciato il 08.07.2017 (note di rilascio)

prestazioni ottimizzate per le mappe di base di Google abilitando la libreria Javascript di GoogleMutant per tutti gli utenti
nuovo widget "mostra la mappa marker più recente" (grazie Thorsten!)
Cercasi cacciatori di taglie! Trova bug di sicurezza per guadagnare denaro e licenze - Clicca qui per maggiori dettagli
impostazione della mappa di base globale "nowrap": (se impostato su true, i riquadri non verranno caricati al di fuori della larghezza del mondo invece di ripetere, impostazione predefinita: false)
elenca tutti i miglioramenti della pagina dei marker: menu a discesa aggiunto ai marker di filtro per layer (grazie Thorsten!)
caricamento di animazione nei popup con immagini per facilitare la creazione di DOM (grazie Thorsten!)
controllo di compatibilità per l'output di debug "WP Super Cache" che può causare l'interruzione delle mappe di layer
indicatore di caricamento quando si cancella l'elenco dei campi di ricerca dei marker (grazie Thorsten!)
controllo di compatibilità per l'accesso personalizzato dell'amministratore che provoca l'interruzione della navigazione nella pagina delle impostazioni
controllo di compatibilità per il plugin Fast Velocity Minify
notifica e-mail agli utenti della prova gratuita 3 giorni prima della scadenza della chiave di licenza della prova gratuita
opzione "Filtro HTML per popuptexts" per impedire l'iniezione di codice dannoso - abilitata per impostazione predefinita (thx jackl via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
In cerca di sviluppatori da consigliare ai nostri clienti per le personalizzazioni - maggiori dettagli su mapsmarker.com/network
indicatore di caricamento per download GeoJSON e clustering dei marker (grazie Thorsten!)
controllo di compatibilità per il tema Divi 3+ che può causare l'interruzione delle mappe se l'opzione "Dove includere i file Javascript?" è impostato su piè di pagina
controllo compatibilità compatibilità URL di base permalink migliorato per suggerire l'URL se l'URL del sito termina con / wp /
maggiore timeout per le chiamate di fallback dell'API di licenza per prevenire problemi con la registrazione di chiavi di licenza di prova gratuite
Verifica automatica della compatibilità dei plug-in: verifica anche se l'opzione "Aggrega anche JS inline?" è impostato (che sta causando la rottura delle mappe)
migrazione completata a PHP 7.1 su www.mapsmarker.com per prestazioni più elevate
plugin EdgeBuffer aggiornato per precaricare i riquadri oltre il bordo della mappa visibile alla v1.0.5
aggiornato es6-promise per IE11 / Google Mutant alla v4.1.0 (correzione della perdita di memoria)
aggiornato la base di codici markercluster di Leaflet alla versione 1.0.6 (grazie a jfirebaugh!)
aggiornato PUC (plugin update checker) alla v4.1 incluse ottimizzazioni e correzioni di compatibilità (grazie Yahnis!)
aggiornato PUS (plug-in server di aggiornamento) alla v1.2 incluse ottimizzazioni e correzioni di compatibilità (grazie Yahnis!)
refactoring del codice per migliorare struttura, riutilizzabilità e sostenibilità (grazie Thorsten!)
cambia i file GPX mimetype da text / gpx in application / gpx + xml per prevenire problemi di upload / visualizzazione da WordPress 4.7.1 (grazie Thorsten!)
gestione ottimizzata dell'errore dell'URL GPX se l'URL non viene trovato (mostra gli avvisi sul back-end e l'output della console sul front-end, non consentire il download dell'URL GPX)
icona HTML5 a schermo intero e uscita schermo intero aggiornata (grazie a PJ Onori!)
pagina delle impostazioni multisito / licenza: mostra la funzione "dominio da attivare" solo su installazioni di sottodomini multisito
Importatore XLS (X): aumenta la compatibilità supportando anche i valori lat + lon definiti come testo e con. o, come separatore (grazie Marius!)
dequeue solo gli script dell'API di Google Maps aggiunti da altri plug-in invece di cancellarli se l'opzione relativa è abilitata (poiché ciò potrebbe interrompere script e plug-in dipendenti come le mappe WP GPX)
il controllo di compatibilità per "URL di base Permalink" non ha preso in considerazione plug-in multilingue attivi (grazie Jan-Willelm!)
il pulsante di controllo home sulle mappe di livello a schermo intero con clustering era rotto (grazie Sven!)
la validità dei file di esportazione potrebbe essere interrotta avvertendo "impossibile modificare le informazioni di intestazione" se si utilizza Stiphle basato su wp-session
il paging nell'elenco elenca la pagina di tutti i marcatori sul backend è stata interrotta se si utilizza la ricerca (grazie Thorsten!)
evitare marker duplicati quando si esportano marker da mappe multistrato a KML, GeoRSS e Wikitude (grazie Eric & Thorsten!)
correggi il caricamento infinito quando richiedi la chiave di prova gratuita su browser specifici (grazie Thorsten!)
L'esportazione XLS per le mappe marker e layer è stata interrotta se si utilizza PHP 7.1+
aggiunto un selettore JS più specifico per il filtro marker per impedire che i marker vengano aggiunti alla mappa sbagliata, se più mappe sono visualizzate sulla stessa pagina (grazie a Tino!)
le descrizioni dei marcatori non venivano visualizzate se il testo popup era vuoto (grazie Oleg!)
le descrizioni dei marker non sono state visualizzate per i marker aggiunti direttamente solo tramite shortcode
paginazione errata sull'elenco di tutti i marcatori-pagina per i risultati della ricerca
le funzioni di livello duplicato non hanno duplicato le impostazioni del filtro (grazie Thorsten!)
correggi le voci mancanti nel filtro layer con il clustering dei marker disabilitato (grazie a Ole & Thorsten!)
marcatori e layer non possono essere salvati su dispositivi iOS a causa di un bug nell'implementazione locale datetime di Safari (grazie Natalia!)
? highlightmarker = funzionalità non funzionante nella visualizzazione a schermo intero per mappe multistrato (grazie Ole!)
la larghezza della finestra sulle pagine di modifica dei layer e dei marker non può essere pienamente utilizzata sui dispositivi iOS (grazie Natalia!)
i cluster di marker erano sempre disabilitati sul livello di zoom 0 anche se l'impostazione relativa era vuota (grazie Thorsten!)
l'elenco degli indicatori di ordinamento è stato invertito dopo la geolocalizzazione riuscita (grazie Chris & Thorsten!)
pagina di modifica marker: impedisce l'errore javascript sulla modifica del nome utente se il testo popup è vuoto
correggere distanze errate nell'elenco di marcatori quando la geolocalizzazione non è riuscita
l'elenco dei marker non era completamente reattivo se venivano utilizzate immagini più grandi di 440 px nei popup popup (grazie Georges!)
il paging per "elenca tutti i livelli" - i risultati della ricerca sul backend sono stati interrotti
Impatto medio: vulnerabilità XSS per URL di download GPX (da thir a kiranreddy via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Impatto medio: gli utenti backend senza privilegi potrebbero aggiungere marcatori anche se le impostazioni delle autorizzazioni non fossero consentite (non sfruttabili con le impostazioni di autorizzazione predefinite - thx w31ha0 via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: vulnerabilità XSS sulle pagine di modifica di marcatori e layer (da thx a victemz via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: vulnerabilità XSS sul registro di importazione marker e layer se si utilizzerebbe un file di input dannoso (grazie a kiranreddy tramite Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: manca la protezione CSRF per i moduli di registrazione di prova gratuiti (grazie a arall via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: vulnerabilità CSRF e XSS nella pagina degli strumenti per le funzioni di modifica marcatore e ID layer (da thx a r4s_team via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: vulnerabilità dell'iniezione di comandi nei file di esportazione di marker e layer (da thx a kiranreddy via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: aggiunta protezione brute-force-login per l'area clienti su mapsmarker.com (grazie a nooboy via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: la verifica impropria della "traccia da URL a GPX" potrebbe portare a XSS memorizzati (da pax123 via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata nella pagina degli strumenti solo se Webapi è abilitato (thx whitesector via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata per i campi creati da e aggiornati su back-end
Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata per l'icona del marker predefinito personalizzato (thx whitesector via Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
Basso impatto: vulnerabilità XSS memorizzata per la dimensione dell'immagine del codice QR (solo se Google è impostato come provider di codice QR predefinito - thx whitesector tramite Il programma di ricompensa per bug hackerone di Maps Marker Pro)
traduzione catalana aggiornata grazie a RocEfraim Bayarri, Vicent Cubells e Marta Espinalt→ contribuire
traduzione cinese aggiornata grazie a John Shen e ck→ contribuire
traduzione tedesca aggiornata dal team di Maps Marker Pro e Daniel Luttermann→ contribuire
traduzione indonesiana aggiornata grazie a Andy Aditya Sastrawikarta e Emir Hartato e Phibu Reza→ contribuire
traduzione italiana aggiornata grazie a Luca Barbetti e Angelo Giammarresi→ contribuire
traduzioni giapponesi aggiornate grazie a Shu Higash e Taisuke Shimamoto→ contribuire
traduzione lituana aggiornata grazie a Donatas Liaudaitis e Donatas Liaudaitis→ contribuire
traduzione russa aggiornata grazie a Ekaterina Golubina (supportata da Teplitsa di Social Technologies - http://te-st.ru) e Vyacheslav Strenadko, http://slavblog.ru→ contribuire
traduzione spagnola aggiornata grazie a David Ramírez, Alvaro Lara, Victor Guevara, Ricardo Viteri, Juan Valdes e Marta Espinalt e Fernando Coello→ contribuire
traduzione svedese aggiornata grazie a Olof Odier, Tedy Warsitha, Dan Paulsson, Elger Lindgren, Anton Andreasson e Tony Lygnersjö→ contribuire
La funzione di geolocalizzazione non funziona più con Google Chrome 50+, iOS10 + e Firefox 55+ a meno che il tuo sito non sia accessibile in modo sicuro tramite https (dettagli)

mostra tutti i log delle modifiche disponibili

Come scaricare / aggiornare

Il modo più semplice per aggiornare è utilizzare il processo di aggiornamento di WordPress: accedi con un utente con privilegi di amministratore, vai a Dashboard / Aggiornamenti, seleziona plugin per aggiornare e premi il pulsante "Aggiorna plugin". Il plugin pro verifica ogni 24 ore se è disponibile una nuova versione. Puoi anche attivare manualmente il controllo degli aggiornamenti andando su Plugin e facendo clic sul link "Controlla manualmente gli aggiornamenti" accanto a "Maps Marker Pro":

manuale-update-check

Se non vedi il link "Verifica aggiornamenti" e stai utilizzando una versione precedente alla 1.7, aggiorna manualmente una volta scaricando il pacchetto corrente da https://www.mapsmarker.com/download-pro e sovrascrivendo i file dei plugin esistenti sul tuo server via FTP. Ciò potrebbe essere necessario su diversi host, che utilizzano librerie SSL obsolete, che impediscono a Maps Marker Pro di stabilire una connessione sicura per recuperare il pacchetto di aggiornamento da mapsmarker.com. Pro v1.7 include una soluzione alternativa per quel tipo di server e i seguenti aggiornamenti dovrebbero funzionare di nuovo come al solito. Se sei interessato e hai bisogno di aiuto, per favore aprire un ticket di supporto.

Come verificare l'integrità del pacchetto plugin

Per il valore hash SHA-256 e il numero di file per questa versione, controllare il seguente file: https://www.mapsmarker.com/SHA256SUMS.txt

Questo file è firmato digitalmente con la nostra chiave PGP, il file di firma della chiave è disponibile all'indirizzo https://www.mapsmarker.com/SHA256SUMS.txt.asc

Fai clic qui per un'esercitazione su come verificare l'integrità del pacchetto plugin (consigliato se il pacchetto plugin per una nuova installazione non è stato scaricato da https://www.mapsmarker.com - la verifica non è necessaria se si utilizza il processo di aggiornamento automatico)

Note di aggiornamento aggiuntive per beta tester

Non sono richieste ulteriori azioni sull'aggiornamento del plug-in dalla versione beta alla versione finale.

Lascia un tuo commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

en English
X