Info: questo non è il log delle modifiche per il ultima versione stabile 4.13.1
vedi tutti i log delle modifiche

Pro v1.5.6 con importazione / esportazione layer e altro è disponibile

Con pro v1.5.5 ho rimosso il codice per la compatibilità all'indietro con WordPress <3.3, poiché questa è la versione richiesta per utilizzare Maps Marker Pro. Una parte di questo era il caricamento di javascript nell'intestazione html su ciascuna pagina anziché nel piè di pagina solo quando si utilizza un codice funzione. Sfortunatamente alcuni temi e plugin non sono in grado di gestirli correttamente e dato che non posso supportare tutti i temi disponibili là fuori, ho deciso di aggiungere nuovamente questa opzione e dare agli utenti un'opzione di fallback se la visualizzazione delle loro mappe fallisce.

Inoltre, ho deciso di aggiungere tutte le nuove funzionalità e ottimizzazioni, che dovrebbero effettivamente arrivare alla prossima versione principale. Vedi sotto per maggiori dettagli.


Fammi sapere cosa ne pensi di questa nuova versione di inviare una recensione!

Se vuoi rimanere aggiornato con l'ultimo sviluppo di Maps Marker, segui @MapsMarker su twitter (= aggiornamenti più recenti), su Facebook, Google+ o iscriviti alle notizie via RSS o tramite RSS / email.

Vorrei anche invitarti a unirti al nostro programma di affiliazione che offre commissioni fino al 50%.


Ma ora arriviamo al momento clou di pro v1.5.6:

importazione ed esportazione di mappe layer come file CSV / XLS / XLSX / ODS

Con questa versione, ora è anche possibile importare ed esportare mappe di layer come file CSV / XLS / XLSX / ODS:

import-export-nuovo

Ciò elimina lo svantaggio che la funzione di importazione / esportazione aveva finora: se si volesse spostare tutti i marker da un sito all'altro, in precedenza era necessario prima creare manualmente tutte le mappe dei layer poiché altrimenti tutti i marker non sarebbero stati assegnati a un layer durante l'importazione. Ora puoi prima esportare / importare tutti i livelli e quindi esportare / importare tutti i marcatori se vuoi spostare completamente tutte le mappe in un altro sito.

Si prega di consultare https://www.mapsmarker.com/import-export per maggiori dettagli e documentazione.

supporto per il caricamento SSL condizionale di Javascript per Google Maps

Finora, il javascript di Google per la corretta visualizzazione di Google Maps è stato caricato di default tramite https. John dalla Cina ha scoperto che ciò stava causando problemi di prestazioni sul suo server, causando un notevole ritardo quando si utilizza Google Maps come mappa di base (grazie per il rapporto!). Non sono sicuro che si tratti di un problema specifico della Cina, poiché ho anche appreso che con alcune configurazioni di server Web il caricamento di risorse miste tramite https può comportare prestazioni peggiori.

Comunque l'ho cambiato ora con pro v1.5.6 e ho caricato Google Javascript solo tramite https, se il sito è anche caricato tramite https.

opzione aggiunta di nuovo per caricare javascript nell'intestazione

Come accennato nell'introduzione, alcuni utenti hanno riscontrato problemi poiché l'opzione per accodare javascript nell'intestazione è stata rimossa con pro v1.5.5.

Per aumentare la compatibilità con i temi (in particolare quelli che non seguono gli standard di WordPress), ho deciso di aggiungere nuovamente questa opzione in Impostazioni / Varie / Impostazioni generali:

script-header-footer-nuovo

L'impostazione predefinita è "footer" ed è consigliabile modificarlo solo se viene visualizzato l'errore "Impossibile visualizzare la mappa" sul frontend e si è già verificato che il file footer.php nel tema includa anche il codice <? php wp_footer (); ?>

Tieni presente se esegui l'upgrade dalla versione Lite alla versione Pro e hai già modificato questa impostazione, che devi modificare ancora una volta questa impostazione - mi dispiace, ma a causa di limitazioni tecniche non sono stato in grado di aggiungere una soluzione di fallback qui. Comunque: la maggior parte degli utenti non deve preoccuparsi di questa impostazione, poiché la maggior parte dei temi è compatibile con Maps Marker Pro.

le icone sulle mappe dei marker e le mappe dei livelli al centro dell'icona sul backend sono ora trascinabili

Sascha ha segnalato un bug, dicendo che non può spostare le icone dei marker nelle pagine di backend. Si è scoperto che voleva trascinare intuitivamente l'icona con il mouse e spostarla nella nuova posizione. Fino alla v1.5.5, spostare l'icona di un marcatore in una nuova posizione sulla mappa sul backend doveva essere fatto con il clic del mouse - che ora vedo non è così intuitivo per alcune persone.

Quindi l'ho cambiato ora con pro v1.5.6: le icone dei marker sulle mappe dei marker e l'icona del centro del layer sulle mappe dei layer sono ora trascinabili anche con il mouse (il trasferimento tramite clic del mouse funziona comunque).

Altre ottimizzazioni delle prestazioni

  • query mysql ottimizzate per elencare tutte le pagine di amministrazione dei marker e i feed di georss (rimuovendo concat () - funzione)

Altre ottimizzazioni e modifiche

  • aggiunto verificare se il supporto del browser è window.console per la visualizzazione delle informazioni sullo stato della traccia gpx sul backend
  • usa il nome del plug-in "Maps Marker Pro" invece di "Leaflet Maps Marker" per i testi sui controlli plug-in inattivi e per i messaggi wp_nonce
  • rinominato plugin da "Leaflet Maps Marker Pro" a "Maps Marker Pro" sulla pagina dei plugin di WordPress per una migliore coerenza

Correzioni di bug

  • la verifica dell'importazione dei marker potrebbe non riuscire in determinate circostanze
  • rimossa la visualizzazione dei css personalizzati nelle pagine delle mappe back-end su WordPress <3.7 (= bug risolto con WordPress 3.7)

Aggiornamenti delle traduzioni

Grazie a molti collaboratori motivati, questa versione include le seguenti traduzioni aggiornate:

Se vuoi contribuire alle traduzioni (alcuni avrebbero bisogno di aggiornamenti), visita https://translate.mapsmarker.com/projects/lmm per maggiori informazioni. Si noti che anche i traduttori ricevono un compenso per il loro contributo, ad esempio se una traduzione termina meno del 50%, il traduttore riceve un pacchetto gratuito di 25 licenze del valore di € 199 come compensazione per il completamento della traduzione al 100%.

Outlook: i miei piani per la prossima versione

Ho in programma di rilasciare un'altra versione minore (v1.5.7) con miglioramenti per l'API e gli strumenti di MapsMarker, prima di passare alla v1.6 che si concentrerà sull'integrazione di Google Street View. Con la v1.7 mi concentrerò sul filtraggio dei livelli sul frontend.

Per favore anche vedere la tabella di marcia per un programma approssimativo per le funzionalità pianificate e per favore iscriviti a questo blog (via RSS or E-mail) o segui @MapsMarker su Twitter (= aggiornamenti più recenti) se vuoi rimanere aggiornato con le ultime notizie di sviluppo.

Log completo

importazione ed esportazione di mappe layer come file CSV / XLS / XLSX / ODS
supporto per il caricamento SSL condizionale di Javascript per Google Maps per aumentare le prestazioni (grazie John!)
opzione aggiunta per caricare javascript nell'intestazione (per conflitti con determinati temi e plugin, impostazione predefinita: piè di pagina)
aggiunto verificare se il supporto del browser è window.console per la visualizzazione delle informazioni sullo stato della traccia gpx sul backend
le icone sulle mappe dei marker e le mappe dei livelli al centro dell'icona sul backend sono ora trascinabili (grazie a Sascha per il suggerimento!)
query mysql ottimizzate per elencare tutte le pagine di amministrazione dei marker e i feed di georss (rimuovendo concat () - funzione)
usa il nome del plug-in "Maps Marker Pro" invece di "Leaflet Maps Marker" per i testi sui controlli plug-in inattivi e per i messaggi wp_nonce
rinominato plugin da "Leaflet Maps Marker Pro" a "Maps Marker Pro" sulla pagina dei plugin di WordPress per una migliore coerenza
la verifica dell'importazione dei marker potrebbe non riuscire in determinate circostanze
rimossa la visualizzazione dei css personalizzati nelle pagine delle mappe back-end su WordPress <3.7 (= bug risolto con WordPress 3.7)
Traduzione aggiornamenti
Nel caso in cui si desideri aiutare con le traduzioni, visitare il piattaforma di traduzione basata sul web
traduzione cinese aggiornata grazie a John Shen, http://www.synyan.net e ck
traduzione danese aggiornata grazie a Mads Dyrmann Larsen e Peter Erfurt, http://24-7news.dk
traduzione olandese aggiornata grazie a Patrick Ruers, http://www.stationskwartiersittard.nl
traduzione tedesca aggiornata
traduzione rumena aggiornata grazie ad Arian, http://administrare-cantine.ro e Daniel Codrea, http://www.inadcod.com
traduzione spagnola aggiornata grazie ad Alvaro Lara, http://www.alvarolara.comVictor Guevara, http://1sistemas.net e Ricardo Viteri, http://www.labviteri.com
Problemi noti
i colori dei cluster di marker personalizzati non vengono visualizzati sulle mappe dei layer back-end se si utilizza WordPress <3.7 - si consiglia l'aggiornamento!

mostra i log delle modifiche precedenti

Come scaricare / aggiornare

Il modo più semplice per aggiornare è utilizzare il processo di aggiornamento di WordPress: accedi con un utente con privilegi di amministratore, vai a Dashboard / Aggiornamenti, seleziona plugin per aggiornare e premi il pulsante "Aggiorna plugin".

Il plugin pro verifica ogni 12 ore se è disponibile una nuova versione. Puoi anche attivare manualmente il controllo degli aggiornamenti andando su Plugin e facendo clic sul link "Controlla manualmente gli aggiornamenti" accanto a "Maps Marker Pro":

check-per-aggiornamenti-nuovo

Note di aggiornamento aggiuntive per beta tester

Non è richiesta alcuna azione aggiuntiva sull'aggiornamento del plug-in.

Lascia un tuo commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

en English
X